Home Eventi Dettagli - “SE TANTA MEMORIA RESTA…”

EMAIL Stampa

Eventi

Evento 

“SE TANTA MEMORIA RESTA…”
Titolo:
“SE TANTA MEMORIA RESTA…”
Quando:
21.03.2015 - 11.05.2015 
Categoria:
Convegli

Descrizione

“Settant’anni dopo. La memoria della seconda guerra mondiale sul territorio della Regione Lazio”. Progetto realizzato con fondi della Regione Lazio

Regione Lazio - Comune di Alvito - Comune di Vicalvi in collaborazione con

  • ProLoco di Vicalvi
  • Ass.Vivere Musica
  • Banda Musicale di Alvito
  • Festival delle Storie
  • Istituto Omnicomprensivo Alvito

presentano

“SE TANTA MEMORIA RESTA…” - 21 marzo - 11 maggio 2015

programma manifestazione

SABATO 21 MARZO - ALVITO ore 17:00, Teatro Comunale

Presentazione ufficiale del progetto “Se tanta memoria resta…” alla cittadinanza, alle classi partecipanti delle scuole di Alvito e di Vicalvi, con la presenza di un addetto stampa.

Presenziano le  Amministrazioni  del  Comune  di  Alvito  e  del  Comune  di  Vicalvi  e  tutti  gli organizzatori e partecipanti al progetto.

Consegna agli studenti del tema da affrontare nel corso del progetto: “Un pensiero… un ricordo” è il titolo che gli studenti avranno per elaborare alcuni brevi scritti sul tema della seconda guerra mondiale letta con i loro occhi.


VENERDÌ 01 MAGGIO | Vicalvi
Passeggiata storico-culturale


Ore 08.30: Raduno nel centro storico di Vicalvi alto (Via Roma);
Ore 09.00: Partenza;
Ore 13.30: Rientro:

Coordinatrice: Carmela Panico (ProLoco Vicalvi);
Ospite: Generale Rocco Viglietta;
Tema: Vicalvi nel cammino della memoria;
Segue pranzo di ospitalità*


SABATO 02 MAGGIO | Vicalvi
La memoria della seconda guerra mondiale prende voce nei racconti degli anziani e dei reduci di guerra

Ore 16.00: Saluto delle autorità;
Ore 16.15: Posizionamento  di  una  targa  commemorativa  a tre  caduti civili in guerra per fucilazione in Vicalvi e deposizione di una corona celebrativa al Monumento dei caduti;
Ore 16.45: Inizio del dibattito;
Ore 19.00: “La storia raccontata dalle fotografie e dai documenti storici”, apertura della mostra storico-fotografica  allestita  presso  la  biblioteca  comunale  di Vicalvi.

Coordinatrice: Carmela Panico (ProLoco Vicalvi)
Relatori: Avv. Roberto Molle (Ass. Battaglia di Cassino), Generale Rocco Viglietta, Prof. Luigi  Lista (componenti dell’Associazione Vittime Civili di Guerra);
Ospiti: Rappresentanti diplomatici, rappresentante della Prefettura della Provincia di Frosinone,  rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri, rappresentanti del Consiglio Regionale, le Amministrazioni del Comune di Alvito e del Comune di Vicalvi.
Tema:  “Racconto,  ricordo  e  commemorazione  della  fucilazione  di  tre  caduti  civili  durante  il secondo conflitto mondiale e del bombardamento avvenuto nella cava di Vicalvi”.
Segue cena di ospitalità*

DOMENICA 03 MAGGIO | Alvito
Concerto della Memoria

Ore 18.00: Deposizione di una corona celebrativa al Monumento dei caduti in piazza dellaVittoria;
Ore 18.30: Concerto con musiche e cori presso la Chiesa di San Simeone;

Coordinatrice: Irene Panella
Partecipano: “Gli amici della musica”, banda comunale di Alvito e “Vivere Musica”, coro polifonico della città di Alvito;
Ospiti: Le Amministrazioni del Comune di Alvito e del Comune di Vicalvi;
Tema:  “Musiche e canti della storia di Italia”

LUNEDÌ 04 MAGGIO | Alvito
Mattinata con gli studenti

Visita alla “Grotta del Generale” e al Castello di Alvito, la partecipazione è aperta a tutta la cittadinanza interessata.
Ore 08.45: Partenza in Piazza Umberto I;
Ore 09.15-12:30: Visita guidata e convegno;
Ore 13.00: Rientro a scuola;

Coordinatrice: Irene Panella e Carmela Panico
Ospite relatore: Avv. Luciano Santoro
Ospiti: Generale Rocco Viglietta, Avv. Roberto Molle (Ass. Battaglia di Cassino), le Amministrazioni del Comune di Alvito e del Comune di Vicalvi, Preside dell’Istituto Omnicomprensivo di Alvito e Vicalvi;
Tema:  Un convegno a più voci nello spettacolare scenario della Piazza d’Armi del Castello di Alvito: la seconda guerra mondiale nella Valle di Comino raccontata dagli ospiti presenti; storia del generale Julius Ringel presso la Grotta che era il centro di comando tedesco della Seconda Guerra Mondiale; il castello e la sua importanza nella storia.
Segue pranzo di ospitalità*


GIOVEDÌ 07 MAGGIO | Vicalvi
Mattinata con gli studenti

Visita al “Castello di Vicalvi e alla mostra di fotografie e documenti  storici”.  La partecipazione è aperta a tutta la cittadinanza interessata.

Ore 09.00: Partenza in Piazza del Municipio di Vicalvi;
Ore 09.30: Visita guidata al Castello di Vicalvi;
Ore 11.30: Visita alla mostra di fotografie e documenti storici;
Ore 12.30: Incontro conviviale;
Ore 13.30: Rientro a scuola;

Coordinatrice: Irene Panella e Carmela Panico
Relatore: Edoardo Lista e Loredana Iacobone
Ospiti: Le Amministrazioni del Comune di Alvito e del Comune di Vicalvi, Preside dell’Istituto Omnicomprensivo di Alvito e Vicalvi
Tema:  “La seconda guerra mondiale raccontata dalle fotografie dell’epoca. Il castello e la sua importanza nella storia”
Segue pranzo di ospitalità*


VENERDÌ 08 MAGGIO | Alvito
“Festival delle storie”
“Radiostory: quel che resta della guerra”


Ore 21.30: Teatro comunale di Alvito, presentazione di benvenuto al “Festival delle storie” come partner speciale del programma.

Coordinatrice: Irene Panella
Relatore: Vittorio Macioce, Edoardo Inglese, Marco Pizzo
Partecipa: Festival delle storie
Tema:  Il format classico del festival delle storie per raccontare con film, romanzi, musica, fumetti, canzoni, ricordi come l’Italia ha fatto i conti con il passato. Lettere dal fronte: la guerra siamo noi. Cosa scrivevano i soldati italiani dalle zone di guerra? Il secondo conflitto mondiale raccontato da diari, scritti, cartoline, foto, ricordi, documenti. La grande storia narrata dagli scambi epistolari tra i soldati e i familiari che sono a casa, ad aspettare. Quel che resta della guerra dagli anni ‘50 al XXI secolo

SABATO 09 MAGGIO | Vicalvi
“Festival delle storie” - “Frammenti di guerra”


Ore 18.00: Centro storico di Vicalvi, presentazione di benvenuto al “Festival delle storie” come partner speciale del programma.

Coordinatrice: Carmela Panico e Irene Panella
Relatore: Adelchi Battista, autore di “Io sono la guerra” e “L’estate degli inganni”
Partecipa: Festival delle storie
Tema:  Frammenti di guerra. Lo sbarco degli alleati, la seduta del Gran Consiglio, la caduta e l’arresto di Mussolini, l’estate degli inganni, l’armistizio, l’otto settembre, la fuga del re e di Badoglio, la repubblica di Salò e la resistenza partigiana, la guerra civile, la battaglia di Montecassino, gli ultimi atti, Piazzale Loreto. Il romanzo della guerra raccontato con i diari dei protagonisti, le relazioni dei servizi segreti, i dispacci dei comandi, le sedute politiche e le indiscrezioni e le cronache giornalistiche. La grande storia narrata con un canovaccio teatrale.

Cena di ospitalità con il Festival delle storie


DOMENICA 10 MAGGIO | Alvito
“Caffè in piazza S. Onofrio: la memoria della seconda guerra mondiale prende voce nei racconti degli anziani”
Concerto del cantastorie Gioachino Lanotte con “I canti della guerra”


Ore 15.00: inizio “Caffè in piazza”

Coordinatrice: Irene Panella
Relatore: Festival delle storie
Partecipa: Festival delle storie
Tema:  “la seconda guerra mondiale raccontata da coloro che l’hanno vissuta in prima persona. La musica degli anni ‘40, le canzoni partigiane e repubblichine, l’arrivo degli americani e la scoperta del nuovo sound”.

Ore 21.00: il Festival delle storie al Teatro comunale di Alvito in “San Michele 1944”. Uno spettacolo di Andrea Lanciotti

Coordinatrice: Irene Panella
Relatore: Andrea Lanciotti
Partecipa: Festival delle storie

Tema:  Ascolteremo una storia fatta di tanti personaggi, attorno a un paesino. E la guerra. E delle note. E una voce, quella di Andrea Lanciotti. Tutto iniziò nel’44 quando la Guerra piombò sulle casupole di San Michele. Iniziò la fuga, la fame, l’ingegno per sopravvivere. Le cose importanti si nascondevano sottoterra o legate ai rami tra le fronde degli alberi, oppure si portavano con sé, assieme ai ricordi di quegli anni. Alla paura per i soldati e alla gioia degli amici ritrovati. Ricordi custoditi che tramandati da una nonna al proprio nipote giungono a noi.


LUNEDÌ 11 MAGGIO | Alvito
“Commemorazione a Giuseppe Testa”
“Un pensiero…un ricordo”


Ore 10.00: “Giuseppe Testa: commemorazione di un giovane eroe nel giorno dell’anniversario della sua morte per mano degli ufficiali tedeschi”: visita degli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo di Alvito nel luogo della fucilazione del giovane patriota.
Ore 12.00:  Cortile Scuola “D. Santoro” – Alvito:
“Un pensiero…un ricordo”

Esposizione e commento del progetto degli studenti delle classi partecipanti (Istituto Omnicomprensivo Alvito e Vicalvi)

Coordinatrice: Irene Panella
Ospite Relatore: Prof. Gerardo Vacana.
Partecipa: Istituto Omnicomprensivo di Alvito
Ospiti: le Amministrazioni del Comune di Alvito e del Comune di Vicalvi, Preside dell’Istituto Omnicomprensivo, studenti della scuola di Vicalvi, genitori degli studenti delle classi partecipanti.
Tema:  “Un pensiero…un ricordo” – Deposizione e inaugurazione della targa commemorativa intitolata a Giuseppe Testa e della targa intitolata al piccolo G. Brusca (un bambino vittima di guerra); celebrazione dell’evento con musiche eseguite dagli studenti della Scuola.


INFO E CONTATTI
Resposabili progetto:
Sig.ra Irene Panella – 329.4287796 (Alvito)
Sig.ra Carmela Panico – 340.2225763 (Vicalvi)

ALVITO
Website: www.comune.alvito.fr.it
Tel. 0776 510101
Fax. 0776 510101
VICALVI
Website: www.comune.vicalvi.fr.it
Tel. 0776506476
Fax. 0776506512

*Chi volesse partecipare a proprie spese ai pranzi e/o alle cene di rappresentanza in programma è pregato di contattare i responsabili del progetto.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information